Museo delle Civiltà

Archivio Fotografico

 

Responsabili: Egidio Cossa (Archivio Storico), Mario Mineo (Archivio Corrente).

 

L'Archivio Fotografico del Museo comprende un Archivio Corrente e un Archivio Storico.

 

L'Archivio Corrente conserva il prodotto realizzato dal Servizio Fotografico  e documenta per immagini tutto ciò che è oggetto dell´attività scientifica del Museo: la documentazione delle collezioni preistoriche ed etnografiche, gli scavi e le ricerche sul campo, i restauri.

 

L'Archivio Storico conserva invece materiale fotografico databile tra il 1865 e il 1940, sia prodotto internamente, ma soprattutto risultato di scambi, doni ed acquisti. Tra le collezioni di fotografia etnografica si conservano alcune delle raccolte più celebri sia per la storia delle discipline antropologiche sia per la storia della fotografia, come ad esempio le collezioni fotografiche di Enrico H. Giglioli (1845-1909), formata a partire dal 1856 e acquisita nel 1913, di Lamberto Loria (1855-1913) acquisita nel 1897, di Guido Valeriano Callegari formata a cavallo del secolo, di Luigi Pigorini (1842-1925) integrata dai carteggi che accompagnavano gli scambi di fotografie.

Una collezione di particolare interesse per la storia della paletnologia è costituita inoltre dal materiale fotografico servito per illustrare, a partire dal 1875 la rivista del Museo, il Bullettino di Paletnologia Italiana.

La collezione di Luigi Ugolini, formata negli anni 1920-1930, è relativa alle antichità preistoriche e classiche di Malta.

 

Dal 1991 è stata avviata l'informatizzazione dell'intero Archivio fotografico, inoltre è disponibile un lettore di microfilms per la consultazione della Collezione Giglioli.

 

L'Archivio Fotografico è disponibile per la consultazione su appuntamento e previa autorizzazione del Direttore, e fornisce riproduzioni fotografiche secondo le attuali norme di uso del patrimonio fotografico dello Stato.

 

Il pagamento della fornitura e dei diritti di riproduzione andrà effettuato:

 

Tariffario riproduzione ed uso del patrimonio fotografico (Legge 14 gennaio 93 n. 4, art. 4, comma 5)

 

Il Museo non effettua stampe in bianco/nero e a colori, è disponibile solo il servizio di noleggio.

 

Noleggio di file digitali

 

Da fotocolor (tutti i formati)

esistenti € 103.29

nuovi € 154.94

 

Da diapositive

esistenti € 46.48

nuovi € 61.97

 

La tariffa di noleggio da diritto all'utilizzazione del fotocolor o del file digitale in via non esclusiva, per un'edizione a stampa in una lingua. In altri casi vedi regole tariffario.

 

Per ogni fotocolor non restituito, perduto o deteriorato o in caso di mancato utilizzo, vedi regole del tariffario.

 

Spese di ricerca per diapositive in base al tema € 25,82 l'ora - vedi comunque regole del tariffario.

 

Ministero per i Beni e le attività Culturali. Vai al sito

Piazza Guglielmo Marconi, 14 - 00144 Roma E.U.R. - +39 06 549521 - fax +39 06 54952310 - mail