Museo delle Civiltà

Culture del Mediterraneo

 

Attualmente le collezioni delle Culture del Mediterraneo non sono presenti con una sala espositiva permanente.

 

 

Nel 2003 è stata creata questa nuova sezione etnografica con

lo scopo di valorizzare pienamente il patrimonio di oggetti, di documenti e di immagini relativo alle “Culture del Mediterraneo”.

 

Tra le collezioni etnografiche sono presenti oggetti, di documenti e di immagini provenienti da Marocco, Algeria, Libia, Tunisia, Egitto, Siria, Libano, Italia e altri paesi europei che si affacciano sulle sponde del Mediterraneo.

 

L’obiettivo è di dare corpo ai nodi problematici che scaturiscono dall’idea di Mediterraneo soprattutto a partire dalla realtà del mondo contemporaneo.

 

Il primo passo compiuto dal settore è stato l’avvio del progetto “Archivio del Mediterraneo”, finalizzato ad incrociare le informazioni presenti in museo su ciò che definiamo mondo mediterraneo, in modo da rendere meglio perscrutabile un universo composito, articolato nelle varie forme del paesaggio, negli stili di vita e nei saperi pertinenti ai diversi contesti, nelle differenti interpretazioni locali dei molteplici dati archeologici, storici, estetici, etnografici.

 

D’intesa con i Settori Africa e Asia del Museo è stata messa a punto una scheda “Archivio del Mediterraneo”, definita “di ricerca”, in grado di integrare i dati provenienti dalla ricerca sulle collezioni, sui documenti dell’archivio storico, sul materiale bibliografico e iconografico presente all’interno e all’esterno del Museo Pigorini.

 

L’archivio intende essere uno strumento attivo e dinamico, poiché si candida – date le caratteristiche che sono proprie dell’Istituto – a divenire il luogo dove poter attingere esperienze, competenze e saperi utili alla promozione internazionale della predisposizione mediterranea al dialogo interculturale.

 

Ministero per i Beni e le attività Culturali. Vai al sito

Piazza Guglielmo Marconi, 14 - 00144 Roma E.U.R. - +39 06 549521 - fax +39 06 54952310 - mail